Dosi: per una base di 26 cm  Tempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti  Tempo di cottura: 1 ora

La pastiera napoletana è un tipico dolce pasquale e fa parte della cucina napoletana. La pastiera ha come base una frolla delicata e friabile ed un ripieno fatto di crema di ricotta, grano cotto e crema pasticcera. Alcune ricette prevedono l’aggiunta dei canditi, ma poiché in famiglia sono poco graditi non li ho aggiunti! Sembra quasi un enigma trovare la vera ricetta della pastiera napoletana per questo motivo non posso dire che la mia sia quella originale, ma posso confermare il risultato ottimo che ottengo ogni volta che la preparo. A voi con la ricetta:

Ingredienti  per una pastiera 
…per la frolla:
> 260 gr di di farina 00
> 120 gr di burro a temperatura ambiente
> 110 gr di zucchero
> 1 uovo + 1 tuorlo
> 2 cucchiai di lievito per dolci
> La buccia grattugiata di un limone

…per il ripieno:
> 400 gr di ricotta fresca
> 220 gr di grano cotto
> 200 gr di latte intero
> 170 gr di zucchero
> 60 gr di burro
> 3 uova
> Un cucchiaino da te di aroma alla vaniglia
> Un pizzico di sale
> 50 gr di frutta candita a piacere


Procedimento 
Come fare la pastiera napoletana 


Come prima cosa preparate la frolla: sul piano di lavoro setacciate la farina a fontana, create un buco centrale e mettete il burro morbido, lo zucchero, le uova, la buccia del limone grattugiata e il lievito. Lavorate tutti gli ingredienti velocemente con la punta delle dita, amalgamate il tutto fino a formare una pasta liscia e omogenea.



Formate una palla che avvolgerete nella pellicola alimentare trasparente e lasciate riposare in frigo. 




Nel frattempo, preparate il ripieno: quindi lavate abbondantemente il grano cotto, scolatelo e mettetelo in un pentolino dal fondo spesso. Unite il latte, 15 gr di zucchero e il burro, fate cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti, finchè il latte non sarà assorbito completamente. Una volta che il latte sarà assorbito, lasciate raffreddare il grano cotto completamente.



Adesso, scolate e setacciate la ricotta passandola nello schiacciapatate ( o nel passaverdura ) per renderla più cremosa. Unite alla ricotta, 80 gr di zucchero e mescolate delicatamente con una spatola fino ad ottenere una crema omogenea.






A questo punto prendete le uova e separatele in due ciotole diverse. In una ciotola montate i tuorli con il restante zucchero, ovvero 75 gr. In un’altra ciotola montate a neve ben ferma gli albumi con il pizzico di sale. Quindi incorporate gli albumi ai tuorli, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. 




Infine unite al composto di uova anche la crema di ricotta, il grano cotto ormai freddo e l’aroma. Mescolate ancora il tutto molto lentamente per ottenere questa crema.






Prendete la frolla dal frigo, stendetela sul piano di lavoro (leggermente infarinato) e ricavate una sfoglia di circa mezzo cm di altezza. Imburrate una teglia per crostate e rivestite con la frolla, eliminate con un coltello la pasta in eccesso. Versate all’interno la crema ottenuta e livellatela bene.






Stendete la frolla rimasta e tagliate delle striscioline e disponeteli sopra la crema, così da formare dei rombi.






Infornate la pastiera a 180° per 1 ora circa. 

Passato il tempo di cottura lasciate intiepidire la pastiera in forno spento almeno 15-20 minuti. 

Consigli utili: 
  • Dopo aver cotto la pastiera lasciarla riposare almeno un giorno, avrà una consistenza migliore e sarà ancora più buona. 
  • Nella crema della pastiera potete aggiungere della frutta candita a piacere o gocce di cioccolato. 
  • La pastiera va servita con dei vini dolci come lo Zibibbo o il Moscato

5 commenti :

  1. Ci sono ricette che almeno una volta vanno provate, ricette della tradizione e la pastiera è una di queste. Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, io adoro la pastiera e la mangerei sempre!

      Elimina
  2. Buonissima in qualsiasi periodo dell'anno!!!!

    RispondiElimina
  3. Quanto mi piace la pastiera.......e la tua mi sembra perfetta!!!
    Baci

    RispondiElimina

A causa di continui spam sono costretta a verificare l'autenticità dei commenti e quindi per una maggiore sicurezza vi prego di commentare e di inserire il test di verifica.
In questo modo potrete commentare tutti, anonimi compresi, ed evitare gli spam.
Grazie e a presto!

 
I Sapori del Cuore © 2013. All Rights Reserved. Powered by Blogger
Top