Calzoni Fritti con Broccoli

Difficoltà: facile  Tempo di preparazione: 25 minuti  Tempo di cottura: 5 minuti

Oggi vi lascio la ricetta per preparare i calzoni fritti, una ricetta che mi è stata data da mia nonna. 
In casa nostra, per la vigilia di Natale e Capodanno è una consuetudine preparare questi calzoni, ovviamente con ripieni differenti. Io vi propongo il mio preferito quello con broccoli e se stasera volete preparare qualcosa di sfizioso, allora vi consiglio di provare questi calzoni. Sono ottimi anche al forno.
Buona serata e alla prossima!

*****

Ingredienti per 6/8 calzoni:
> 500 gr di pasta per scacciata siciliana o pasta per pizza
> 400 gr di broccoli
> 50 gr di olive nere snocciolate
> 100 gr di provola
> olio evo
> sale e peperoncino
> 1 spicchio di aglio

> olio per friggere
  
Procedimento
Come fare i calzoni con broccoli


Preparate la pasta per scacciata o per pizza e lasciate lievitare per 2 ore circa.




Nel frattempo pulite e lessate i broccoli, soffriggerli con olio, sale, aglio e peperoncino.
Mettete da parte e fate raffreddare.
Tagliate la provola a cubetti e dividere le olive.




Prendete la pasta lievitata e dividerla in 6 o in 8 pagnotte (dipende dalla grandezza che desiderate), mentre in una padella fate scaldare l'olio.
Stendete le pagnotte in uno strato uniforme e distribuirvi i broccoli, le olive e la provola a cubetti.




Chiudete i calzoni a mezzaluna e sigillate bene i bordi.
Fate friggere i caldi nell'olio bollente, scolarli e adagiarli su carta da cucina assorbente.


Servite i calzoni ben caldi.

Panettone con Gocce di Cioccolato

Dosi: per 1 kg  Difficoltà: elevata  Tempo di preparazione: 2 ore + 10 ore di lievitazione  
Tempo di cottura: 40 minuti

Finalmente eccomi con la ricetta del Panettone, fatto per la prima volta. Sono andata alla ricerca di una ricetta valida e sicura, ed escludendo le migliaia trovate nel web, ne ho trovata una, in un libro di cucina che non sapevo neanche di averlo che a prima vista sembrava semplice e ben spiegata.
Che procedimento lungo, ragazzi! Ho iniziato ieri mattina alle 10 e finito alle 11 e 30 di sera, una vera sfida che tutto sommato non è andata tanto male. Anche se ho confuso i tempi di cottura, errori che possono capitare, infatti il panettone deve cuocere 40 minuti mentre io l'ho tenuto in forno un pò di più e si è scurito in superficie, ma per il resto non mi posso lamentare. Sicuramente questo non sarà l'unico, ma ne proverò degli altri. Spero di essere stata chiara nella spiegazione e per ogni vostro dubbio non esitate a chiedere.
Un bacione alla prossima!

Ingredienti per un panettone da 1 kg:
> 500 gr di farina manitoba
> 4 uova
> 3 tuorli
> 9 gr di lievito di birra
> 60 ml di latte
> 180 gr di zucchero semolato
> 160 gr di burro ammorbidito
> 5 gr di sale
> 1 cucchiaino di malto, o zucchero
> la scorza grattugiata di un'arancia
> 200 gr di gocce di cioccolato


Procedimento
PRIMA FASE: 100 gr di farina, 7 gr d lievito di birra, 1 cucchiaino di malto o zucchero e 60 ml di latte tiepido.


Sbriciolate il lievito e scioglierlo nel latte tiepido con il malto o lo zucchero.
Versate la farina nella ciotola dell'impastatrice, unite il lievito e lavorate a velocità bassa fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Trasferite l'impasto in una ciotola, copritelo con la pellicola trasparente e lasciate lievitare fino al raddoppio del suo volume (circa 1 ora).

SECONDA FASE: Al prima impasto dovrete aggiungere 180 gr di farina, 2 gr di lievito, 60 gr di burro ammorbidito e 60 gr di zucchero.


Trasferite nuovamente il primo impasto nell'impastatrice, unite la farina, le uova e il lievito sbriciolato, iniziate ad amalgamare gli ingredienti.


Adesso, unite lo zucchero e per ultimo il burro morbido, impastare il tutto e mettere una seconda volta a lievitare, fino al raddoppio del suo volume (1 ora e mezza circa).

TERZA FASE: Al secondo impasto lievitato aggiungete la restante farina, lo zucchero rimasto, il sale  le uova, i tuorli e il burro, la buccia d'arancia grattugiata e le gocce di cioccolato.


Utilizzando sempre l'impastatrice, unite all'impasto lievitato le 2 uova intere e i 3 tuorli e lavorate fino al completo assorbimento.
Poi aggiungete la farina, un pò per volta, lo zucchero e il sale, lavorate il composto per 10/15 minuti finchè sarà ben incordato.


Infine aggiungete il burro morbido, in due volte, e quando sarà ben assorbito unite la buccia d'arancia e le gocce di cioccolato. Lavorate l'impasto fino a far distribuire bene le gocce di cioccolato.
Capovolgete l'impasto sul piano di lavoro infarinato e lasciarlo riposare per 30 minuti.


A questo punto, prendete l'impasto, con le mani imburrate e formate una sfera cercando di fare la cosiddetta "pirlatura", quindi mettetelo nello stampo per panettone, copritelo con la pellicola e lasciare lievitare per 5/7 ore, o comunque finchè l'impasto raggiunga i bordi.
A lievitazione raggiunta, accendete il forno a 170° e fate scaldare.


Togliete la pellicola alimentare dal panettone e con una lametta praticare una croce sulla superficie.
Mettete dei pezzetti di burro nei vari tagli ed infornare.
Cuocete il panettone per 40 minuti, se dopo i primi 20 minuti la superficie dovesse scurirsi troppo coprite con un foglio di alluminio e continuate la cottura.
Una volta cotto, fate raffreddare il panettone a testa in giù: quindi inserite nella base gli stecconi e lasciate raffreddare completamente.
Una volta raffreddato, conservate il panettone avvolto in un foglio di carta trasparente e richiuderlo bene.
Preferibilmente servite il panettone 2 o 3 giorni dopo.


Consiglio
Per un panettone classico potete sostituire le gocce di cioccolato con 130 gr di uvetta e 70 gr di frutta candita.


Biscotti Candy Cane al Cioccolato

Difficoltà: facile  Tempo di preparazione: 20 minuti  Tempo di cottura: 10/12 minuti

I biscotti sono i dolci che preferisco preparare a Natale e credo di non essere l'unica a pensarla così!
Oggi, infatti vi propongo i Candy Cane ovvero i biscotti di Babbo Natale, in una versione diversa dalla solita. Questi sono al cioccolato e cannella, una variante davvero golosa. I miei piccoli li hanno apprezzati tantissimo e presto ne dovrò preparare degli altri.
Ma prima, sarò impegnata a preparare il Panettone, ormai sono giorni che rimando, ma oggi spero che sia la volta buona. Quindi passate a trovarmi che presto lo troverete tra le ricette di Natale e Capodanno.
Un bacione e buona giornata a tutti!

Ingredienti per 12 biscotti:
> 250 gr di farina
> 150 gr di margarina
> 8 cucchiai di zucchero di semola
> 2 cucchiai di cacao amaro
> un pizzico di cannella


Procedimento
Come fare i biscotti candy cane


Setacciate a farina e disponetela in una ciotola, unite poi lo zucchero e la margarina ridotta a cubetti, impastate velocemente tutti gli ingredienti. Lavorate l'impasto fino ad ottenere una pasta consistente e compatta.



Dividete il panetto in 2 parti uguali. In un panetto aggiungete il cacao e impastate finchè non sia ben amalgamato.
Infine, nell'altro panetto incorporate la cannella.




Adesso, prendete un pezzo di pasta da ciascun panetto grande quanto una noce, stirateli entrambi con le mani fino a formare due serpenti di ugual misura. Metteteli l'uno accanto all'altro e attorcigliate delicatamente, tenendo ferma un'estremità e girando l'altra, infine piegate il cordoncino leggermente in avanti come a formare un uncinetto.




Disponete i "candy cane" in una teglia rivestita da carta forno e infornate in forno già caldo a 180° per 10/12 minuti. Controllate che la parte bianca non diventi scura.


A cottura ultimata, togliete i biscotti dal forno e lasciarli raffreddare completamente prima di staccarli dalla teglia e servirli.




Consiglio
I Candy Cane detti anche Biscotti di Babbo Natale possono essere serviti con cioccolata calda o con una tazza di thè, per scaldare e addolcire quei pomeriggi freddosi. Buon appetito! 

Cupcakes al Tiramisù

Difficoltà: facile  Tempo di preparazione: 15 minuti  Tempo di cottura: 20 minuti

Con questa ricetta partecipo al concorso "Aiuto Cercasi Chef"

Ingredienti per 6 cupcakes
... per i cupcakes al caffè
> 4 uova
> 150 gr di farina
> 50 gr di frumina
> 200 gr di zucchero
> 8 gr di lievito per dolci
> 25 gr di caffè solubile
> 150 gr di burro ammorbidito
... per il frosting al mascarpone
> 250 gr di mascarpone
> 130 gr di burro ammorbidito
> 280 gr di zucchero a velo
> 100 gr di panna montata


> cacao amaro per la superficie


Procedimento

Prepariamo la base per i cupcakes al caffè


In una ciotola setacciate le due farine e il lievito insieme al caffè solubile.
Con le fruste elettriche montate le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.



Aggiungete il composto di uova al burro (precedentemente ammorbidito nel microonde) e subito dopo le farine continuando sempre a mescolare.



Trasferite il composto in una sac à poche e riempite per 2/3 i pirottini (di media grandezza) negli appositi stampi per cupcakes.
Infornate i cupcakes in forno (già caldo) a 180° per 20 minuti.
Fate la prova dello stecchino per controllare la cottura, quindi sfornate e lasciate raffreddare i dolcetti completamente.


Nel frattempo, preparate il frosting al mascarpone: in una ciotola lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero fino a farlo diventare una crema omogenea. Unite anche il mascarpone e la panna montata e amalgamare bene il tutto.



Conservate il frosting in frigo, per mezz'ora circa prima di utilizzarlo.
Quinti, versate il frosting in una sac à poche e guarnite i cupcakes, ormai freddi.


Spolverate la superficie con il cacao amaro e servite.