Aceddu cu' l'ova

Buon pomeriggio amici, ecco le ultime dal mio formo dei biscotti pasquali tipici della Sicilia.
Ma da città in città questo biscotto acquista un nome diverso, infatti a Catania li chiamiamo appunto "aceddu cu' l'ova" ovvero "uccello con l'uovo", in altre zone "cuddurra". In sostanza cambia il nome e anche la forma, ma il sapore e la tradizione che li accompagnano, rimangono invariabili.

 Ingredienti:
- 500 gr di farina 00
- 500 gr di farina di semola
- 250 gr di strutto o burro
- 400 gr di zucchero
- 2 bustine di vanillina
- 2 bustine di lievito per dolci
- 4 uova
- mezzo bicchiere di latte
- un pizzico di sale

...per decorare:

- diavolicchi colorati
- 9 uova sode

...per spennellare:

- un uovo
- un pò di latte

Procedimento:

Versate nella ciotola della planetaria le due farine, lo zucchero, le uova, lo strutto, il sale, la vanillina e il lievito.
Iniziate ad impastare a velocità moderata, aggiungete poco per volta il latte, l'impasto dovrà risultare liscio e omogeneo e della consistenza simile alla frolla.
Trasferite il composto sul piano da lavoro, stendete la pasta con il mattarello e create i biscotti dando la forma che preferite: cuore, cestini, campane, conigli.....
Io ho preparato un cuore: ho tirato la pasta non troppo sottile, con un coltello a lama liscia ho creato un cuore, al centro ho posizionato l'uovo sodo e decorato con due striscioline di pasta e decorato con un cordoncino intorno.

Con lo stesso procedimenti ho preparato anche:








Una colomba...


....e poi ancora una campana, un pulcino all'interno di un cerchio decorato.


Poi ho formato un cordone più grande e l'ho unito alle due estremità e formando una goccia su cui ho posizionato un uovo sodo.



Una volta aver finito di creare i vostri biscotti, adagiateli i su una placca da forno rivestita con l'apposita carta e spennellate tutta la superficie con il composto di uovo e latte frullati insieme e cospargetela di diavolicchi colorati.




Infornate a 180° per 15 minuti circa, dovranno dorare in superficie, ma senza scurirli troppo.


Lasciate raffreddarli completamente prima di toglierli dalla placca e poi adagiateli su un vassoio.





E con questa ricetta auguro a tutti voi una felice Buona Pasqua, un bacione alla prossima!

Torta Salata con Zucchine Speck e Patate

E mentre tutti dormono ancora, io zitta zitta ne approfitto e pubblico la mia ricetta.
Vi avevo già detto che nel'ultimo periodo ho preparato tante varianti di torte salate? Bene, questa è un'altra delle tante. Una torta salata con zucchine speck e patate, facile, veloce, ma da leccarsi i baffi.
Mi affretto a finire il post, perche tra un pò suonerà la sveglia per tutti, tranne che per me  e quindi vi lascio con la lettura della ricetta.
Felice giornata a tutti amici!

Ingredienti:
- 1 rotolo di pasta sfoglia
- 1 rotolo di pasta per pizza
- 1 zucchina 
- 2 patate piccole
- 100 gr di speck
- 200 gr di mozzarella
- sale q.b.
- olio per friggere
- 1 uovo

Dosi per 6 persone

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti

Procedimento:

Lavate e spuntate la zucchina, tagliatela a fette non troppo sottili nel senso della lunghezza. 
Friggete le zucchine in abbondante olio di semi. Fate sgocciolare l'olio dalle zucchine e poi salate.
Pelate le patate e tagliatele a rondelle sottili.
Preparate la base: quindi srotolate la base per pizza e adagiatela su una teglia, disporre la mozzarella tagliata a cubetti (mettetene da parte un pò per dopo), le fettine di zucchina fritta, le rondelle di patate e lo speck, infine aggiungete la mozzarella messa da parte.
Ricoprite la torta con delle striscioline ricavate dalla pasta sfoglia e spennellate la superficie con l'uovo frullato.
Infornate la torta a 180°  per 30 minuti.
Lasciate intiepidire prima di tagliarla e servirla.

Torta con Dinosauri

E dopo aver finito i compiti per domani e aver imparato la poesia a memoria, posso finalmente riposare. S'intende non io, ma mia figlia e con il mio supporto!
Finalmente posso rilassarmi un pò e pubblicare le foto dell'ultima torta che ho fatto qualche giorno fa.
Sono molto soddisfatta  perchè è piaciuta tanto e questa è una grande soddisfazione per me, sopratutto perchè era la prima volta che mi cimentavo a modellare i dinosauri.
Per i dinosauri ho utilizzato la gum paste, ho trovato la ricetta online ed ero un pò scettica sulla riuscita di questa pasta, data la mia prima volta. Ma il giorno dopo mi sono ricreduta, mi è venuta benissimo. Lavorarla è una meraviglia e molto consistente, una ricetta davvero azzeccata.
Invece il vulcano l'ho fatto con la pasta di cereali ideale per evitare di sprecare la pasta di gomma.
In questo post vi scrivo la ricetta per la gum paste e per la pasta di cereali, in seguito ne farò un altri con le relative foto dei vari procedimenti.

Gum Paste o Pasta di Gomma
Ingredienti:
- 500 gr di zucchero a velo
- 2 cucchiai di acqua
- 10 gr di colla di pesce
- 1 cucchiaio di glucosio o miele d'acacia
- 3 cucchiaio di strutto
- 3 cucchiai di gomma adragante o CMC
- 1 albume

Procedimento:
In un recipiente mettete la colla i pesce a bagno e lasciarla ammorbidire per 15 minuti circa.
Prendete un pentolino e versate l'acqua e la gelatina precedentemente ammorbidita e strizzata, scioglietela a fuoco basso senza farla bollire.
Unite il glucosio (io ho usato il miele) e lo strutto, fate sciogliere completamente e togliete dal fuoco.
Setacciate lo zucchero a velo nella ciotola dell'impastatrice, unite la gomma adragante (io ho usato il CMC), versate la gelatina sciolta e un albume.
Azionate l'impastatrice a velocità media e lasciate lavorare fino a quando si formerà una palla.
Trasferita il composto sul piano da lavoro e continuate ad impastare con le mani, se la pasta risulterà un pò appiccicosa aggiungete un pò di zucchero a velo.
Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e conservatela in un contenitore a chiusura ermetica e lasciate riposare per 24 ore prima di utilizzarla.
A quel punto potrete colorarla, modellare e dare libero sfogo alla vostra fantasia.

Ecco le foto dei dinosauri:

Triceratopo

T-Rex


Pasta di Cereali
Ingredienti:
- 42 cucchiai di burro
- 300 gr di marshmallow
- 150 gr di riso soffiato

Procedimento:

Sciogliere a bagnomaria i marshmallow con il burro a fuoco lento.
Una volta ottenuta una crema, toglierla immediatamente dal fuoco e unirvi il riso soffiato.
Mescolate con un cucchiaio d'acciaio ungendolo di tanto in tanto con del burro.
Trasferite il composto in una teglia rettangolare rivestita con carta e appiattite la pasta di cereali per tutta la superficie.
Lasciate intiepidire un pò e dopo modellarla a piacere.

Con questa ricetta di facile procedura e di sicura riuscita ho realizzato il vulcano.


Per la torta ho preparato un pan di spagna, bagnato semplicemente con del latte e zucchero e farcita con crema chantilly all'italiana, ovvero 2/3 con crema pasticcera e 1/3 con panna miscelati insieme. L'erba e il laghetto li ho fatti con la panna colorata e il risultato finale eccolo.


Buona Domenica amici, alla prossima!




Altri riconoscimenti

Buon pomeriggio a tutti carissimi, scusate l'assenza di questi giorni ma ogni giorno ne succedono di nuove: prima per i lavori di ristrutturazioni fatti in casa sono stata impegnata a rimettere tutto come prima, anticipando anche le pulizie di primavera. Poi ho avuto problemi con la connessione e adesso......e adesso mio marito domenica scorsa si è infortunato giocando a calcio e si è quasi fratturato la caviglia, una infrazione all'apice del malleolo e vi lascio solo immaginare il dramma di questi giorni. Restando in casa tutto il giorno passa le sue giornate davanti al pc o alla tv, per cui a me rimangono solo le briciole, ma anche questa passerà.

Ma nonostante ciò, in questi giorni sono stata poco presente, c'è sempre qualcuno che mi pensa come la carissima Luciana del blog Ricette e creazioni di Lulu, che mi ha conferito gentilmente questo dono. Grazie Luciana per aver pensato a me.
Ecco le domande previste dal premio e le relative risposte:
  • ARREDAMENTO CLASSICO, RUSTICO O MODERNO?  Decisamente il moderno.
  • LA COSA CHE VI PIACE FARE DI PIU' IN ASSOLUTO? In realtà amo tante cose fare, ma dovendo scegliere amo starmene in casa a coccolare i miei figli.
  • CINEMA O TEATRO? Adoro il cinema.
  • NEL CAMPO ARTISTICO COSA VI PIACEREBBE FARE? Mah, non saprei.....
  • CARNE O PESCE? Pesce e carne.
  • QUAL'E' LO SPORT CHE POTENDO, AVRESTE INTRAPRESO COME CARRIERA SPORTIVA? Pallavolo e pattinaggio artistico.
  • COMMEDIA ROMANTICA, GIALLO O FANTASCIENZA? Fantascienza.
  • CANE O GATTO? Cane
  • IL TUO RICORDO PIU' BELLO? Quando nacquero i miei bambini.
Il premio prevede anche di girarlo ad altri 11 blog e dato che questo è sempre stato una scelta poco piacevole, ho deciso di andare contro alle regole e regalarlo a tutti coloro che mi seguono ogni giorno con tanto affetto.

E non finisce qua!
Infatti ho un altro premio da mostrarvi e nonostante ciò in passato l'ho già ricevuto lo accetto molto volentieri e ringrazio la mia carissima amica Noemi di Trucco e dintorni per aver pensato a me.
I premi sono finiti, ringrazio ancora tutti coloro che mi seguono e farò il possibile per tornare di nuovo attiva.  

Auguro a tutti una buona serata a presto!




Lasagne con Melanzane

Buona sera a tutti, scusatemi se ancora la mia assenza persiste, ma questa volta è stata colpa della connessione e così per un motivo o per un altro sto trascurando il mio blog e i blog delle mie amiche. Ma piano piano recupererò!
Per il momento vi lascio la ricetta di queste lasagne, molto semplici da preparare, ma sicuramente ottime! E con questo vi lascio e vi auguro buon proseguimento di serata, un bacione.

Ingredienti per 4 persone:
- 250 gr di sfoglie per lasagne
- 500 gr di passata di pomodoro
- 1 melanzana grande o 2 piccole
- 2 uova sode
- 50 gr di prosciutto cotto
- 1 spicchio di aglio
- olio evo
- 300 gr di besciamella
- basilico fresco
- 200 gr di mozzarella
- parmigiano
- una noce di burro
- 2 uova
- sale

...in aggiunta:

- olio per friggere
- 2 uova

Procedimento:

Mettete in una casseruola la passata di pomodoro insieme all'aglio tritato, qualche foglia di basilico, un filo di olio e il sale. Trasferite la casseruola sul fuoco a fiamma bassa e continuate la cottura per 20 minuti.
Nel frattempo, lavate e mondate la melanzana, tagliatela a cubetti e friggetela in abbondante olio di semi, aggiungete poco sale e continuate fino a farla dorare. Trasferite i cubetti di melanzana in uno scolapasta, per eliminare l'olio assorbito durante la cottura e lasciarla raffreddare.
Riempite una pentola piena d'acqua con un filo di olio e una presa di sale, mettetela sul fuoco e attendete fin quando l'acqua inizi a bollire.
A questo punto immergete le sfoglie di lasagne nell'acqua per 5 minuti, dopo scolateli e disponeteli su di un vassoio e asciugatele con della carta da cucina.
Prendete una pirofila ungetela con una noce di burro e versate un pò di salsa di pomodoro preparata precedentemente, adagiate le sfoglie di lasagne fino a coprire tutto il fondo. Farcite le lasagne con la salsa, i cubetti di melanzana, il prosciutto spezzettato, l'uovo sodo tagliato a pezzetti, la mozzarella a cubetti e infine coprite il tutto con altra salsa di pomodoro e besciamella.
Continuate così, facendo altri strati fino ad esaurire gli ingredienti.
Infine, coprite la superficie dell'ultimo strato con le uova (precedentemente frullate insieme al parmigiano e al sale). Coprite ancora con la salsa e la besciamella avanzata, spolverizzate con il parmigiano e infornate le lasagne a 180° per 30 minuti. 
Lasciate raffreddare prima di servire.

Torta Salata con Patate, Wurstel e Prosciutto

Ben tornata a me! Finalmente tutto è tornato alla normalità. A casa tutto è tornato come prima, ho anticipato anche le pulizie di pasqua e pasquetta e adesso posso dedicarmi al mio blog. In questi ultimi giorni non ho avuto neanche il tempo per stare seduta 10 minuti davanti al pc, figuratevi. Tra i vari impegni, i bambini e la casa da sistemare ho trascorso una settimana davvero stressante. Ma bando alle ciance, parliamo di cibo e della ricetta di oggi. In questi giorni di duro lavoro, ho avuto anche difficoltà ad organizzare il pranzo e la cena, e per evitare di mangiare i soliti panini in sostituzione ho preparato varie torte salate. Un ottima alternativa, facili e veloci da preparare e buonissime anche il giorno dopo.
Questa con le "patate, wurstel e prosciutto" è piaciuta tantissimo ai miei figli, data la loro passione per le patate. 
Intanto vi lascio con questa buonissima torta salata e auguro a tutti voi un buon inizio di settimana. Baci baci!

Ingredienti:
- 1 rotola di base per pizza
- 1 rotolo di pasta sfoglia
- 3 patate
- 4 wurstel piccoli
- 3 fette di prosciutto cotto
- 2 mozzarelle da 100 gr ciascuna
- olio per friggere
- sale q.b.
- un uovo per spennellare

Dosi per 6 persone


Procedimento:

Pelate le patate e tagliatele a cubetti piccoli, versate dell'abbondante olio di semi in una padella e quando avrà raggiunto la giusta temperatura immergetevi i cubetti di patate. Non appena saranno diventate dorate, toglietele dall'olio caldo con una schiumarola e disponeteli su di un vassoio rivestito con carta assorbente.
Adesso, srotolate la pasta per pizza e adagiatela su una teglia da forno rivestita con l'apposita carta e lasciatela riposare in un luogo tiepido per 10 minuti.
Nel frattempo tagliate i wurstel a rondelle e la mozzarella a cubetti.
Quindi versate la mozzarella sulla pasta per pizza, i wurstel, il prosciutto tagliato e le patate. 
Prendete il rotolo di pasta sfoglia e con un coppa pasta quadrato ritagliate dei pezzi di pasta sfoglia.
Posizionate la sfoglia ritagliata sulla torta e richiudete i bordi arricciandoli su se stessi, spennellate la superficie con l'uovo sbattuto e infornate a 180° per 30 minuti in forno già caldo.
Togliete la torta salata dal forno e lasciatela raffreddare leggermente prima di tagliarla e servirla.