Difficoltà: facile  Tempo di preparazione: 20 minuti + il raffreddamento  Tempo di cottura: 10 minuti

Buongiorno a tutti, come vi avevo anticipato nel post precedente è iniziato il periodo delle ricette di Natale ed oggi tocca al Croccante di arachidi, un delizioso dolce che solitamente si usa prepararlo nei periodi di festa. Per una versione più classica del croccante, potreste sostituire le arachidi con 150 gr di mandorle seguendo lo stesso procedimento.
Volevo farvi notare la nuova paginetta che ho creato tutta dedicata al Natale e Capodanno. Non c'è molto, ma spero che al più presto possa arricchire il menù.
Ora vi lascio con la lettura della ricetta, auguro a tutti voi una buona giornata. Alla prossima!

Ingredienti per il croccante
> 250 gr di arachidi
> 150 gr di zucchero semolato
> 3 cucchiai di acqua
> 2 cucchiai di succo di arancia


Procedimento
Come fare il croccante di arachidi


Accendete il forno a 180°. Rivestite una placca con carta forno e ungerla con un filo di olio.
Sgusciate le arachidi e disponetele sulla placca, infornate e fate tostare per 5 minuti mescolandole di tanto in tanto.
Trasferite le arachidi tostate su un canovaccio e sfregatele energeticamente per eliminare la pellicina.




In una casseruola larga e bassa mettete lo zucchero, l'acqua e il succo d'arancia, mettete sul fuoco a fiamma vivace.



Non appena lo zucchero inizia a sciogliersi aggiungete le arachidi e mescolate continuamente.
Ad un certo punto lo zucchero comincerà a cristallizzare, quindi aspettate che si sciolga una seconda volta e che prenda il colore del caramello.





Mescolate ancora 2/3 minuti, spegnete il fuoco e rovesciate il composto sul foglio di carta forno, stendetelo con una spatola e lasciate raffreddare prima di tagliarlo.



Conservate il croccante di arachidi in un barattolo a chiusura ermetica.


8 commenti :

  1. il croccante ha solo un problema...che quando inizi a mangiarlo poi non smetti piu!!!
    troppo goloso!
    bacio

    RispondiElimina
  2. ecco una ricetta che unisce tutti...tranne i denti.....i miei soprattutto che in questo periodo non ne vogliono sapere....se però lo succhio.....ah ah ah scusami......divagazioni personali, però a casa mia c'è sempre una barretta in giro per la cucina....e da rifarlo sicuramente home made!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me è lo stesso, i miei denti non reggono :(, ma non ne posso fare a meno!

      Elimina
  3. devo starci lontana, mi piace troppo! però a me ricorda Pasqua: mamma me lo prendeva sempre al banco dei dolci :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalle mie parti è solito prepararlo nel periodo di Natale, ma per quant'è buono anche a Pasqua va benissimo!

      Elimina
  4. Che buono il croccanteeeee :P Ne vado matta! Sai che non ho mai provato a farlo? Devo rimediare assolutamente, salvo la tua ricetta ;) Bravissima, un bacione e buona serata! :) :**

    RispondiElimina
  5. Che buono! Sei stata bravissima! ^__^

    RispondiElimina

A causa di continui spam sono costretta a verificare l'autenticità dei commenti e quindi per una maggiore sicurezza vi prego di commentare e di inserire il test di verifica.
In questo modo potrete commentare tutti, anonimi compresi, ed evitare gli spam.
Grazie e a presto!

 
I Sapori del Cuore © 2013. All Rights Reserved. Powered by Blogger
Top