Ultime Ricette

Pabassinas: Ricetta Biscotti Sardi

Difficoltà: facile  Tempo di preparazione: 40 minuti  Tempo di cottura: 20 minuti  

I Pabassinas sono biscotti tipici della Sardegna, fatti da un impasto di pasta frolla, uvetta, noci e mandorle tritate. Tradizionalmente questi biscotti vengono preparati per la ricorrenza di Ognissanti. Ovviamente le ricette cambiano a secondo della zona, infatti nella parte meridionale della Sardegna i Pabassinas vengono preparati con il sapa, ossia il vino cotto. Ad ogni modo, io che ho vissuto nella zona del sassarese ho avuto modo di assaggiare la versione da me proposta e seppur l'aspetto sia un pò differente dagli originali, garantisco per il sapore molto simile.
A voi con la ricetta.
Un saluto, alla prossima!

Ingredienti per 30 biscotti:
... per la frolla
> 250 gr di farina 00
> 130 gr di zucchero
> 120 gr di burro ammorbidito
> 2 uova
> 60 gr di gherigli di noci
> 60 gr di mandorle
> 60 gr di uvetta
> sale 
... per la superficie
> 200 gr di zucchero a velo
> acqua q.b.
> codette colorate

Procedimento
Come fare i Pabassinas
Mettete in ammollo l'uvetta in poca acqua tiepida per 15 minuti, quindi strizzarla e mettere da parte.


Tritate mandorle e noci e mettere insieme dentro una ciotola.




Preparate la frolla: setacciate la farina a fontana sul piano di lavoro, unite il burro morbido a pezzi e impastate velocemente. Aggiungete lo zucchero, le uova e una presa di sale, lavorate il tutto fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea, quindi unite l'uvetta e il trito di noci e mandorle.




Amalgamate bene l'impasto, formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.




Trascorso il tempo, stendete la pasta sul piano di lavoro infarinato, in una sfoglia spessa 1,5 cm.
Ritagliate la sfoglia e create dei rombi, disponeteli su una teglia rivestita da carta forno e infornarli per 20 minuti a 160°.


Sfornate i biscotti e lasciarli raffreddare.



Nel frattempo preparate la glassa: in una ciotola setacciate lo zucchero a velo, aggiungete poco alla volta l'acqua fino ad ottenere la giusta consistenza.
Distribuite la glassa uniformemente sulla superficie dei pabassinas, decorate infine con le codette colorate.


Lasciate rassodare la glassa completamente prima di servirli.


6 commenti:

  1. Che bello questi biscottoni! Sono proprio golosi! Buona serata!

    RispondiElimina
  2. Ciao cara, sono venuti veramente bene garantisco che anche l'aspetto è uguale ai nostri pabassinas; mi fà piacere che conservi ancora i sapori e le tradizioni della Sardegna e che grazie al tuo blog li fai conoscere anche a chi ti segue. Un bacio a te e ai tuoi bambini da Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale sei sempre tanto gentile! E come potrei dimenticare un pezzo della mia vita!
      Un bacione a tutti voi!

      Elimina
  3. li conosco benissimo, sai quanti ne ho mangiati nelle mie visite sarde.......ottimi!

    RispondiElimina

A causa di continui spam sono costretta a verificare l'autenticità dei commenti e quindi per una maggiore sicurezza vi prego di commentare e di inserire il test di verifica.
In questo modo potrete commentare tutti, anonimi compresi, ed evitare gli spam.
Grazie e a presto!