Scende la pioggia ma che fà, crolla il mondo intorno a me per amore sto morendo.....Oggi mi sono svegliata con questo ritornello in testa. Sarà perchè questa benedetta pioggia non vuole smetterla e non per essere sempre ripetitiva, ma sono davvero stufa di questo tempaccio, di tenere i panni in casa ad asciugare, di non avere neanche voglia mettere il naso fuori dalla porta.
Trascorrere il fine settimana chiusi in casa non è il massimo, sopratutto per i bambini. E così per ammazzare la noia ecco che inizio ad impastare e a sfornare come una matta ed ho preparato le mie brioches preferite.


Ingredienti:
- 250 gr di farina manitoba
- 250 gr di farina 00
- 90 gr di zucchero + 1 cucchiaio
- 5 gr di sale
- 25 gr di lievito di birra
- 75 gr di strutto
- 150 ml di acqua tiepida
- 150 ml di latte tiepido

...per la superficie:

- latte q.b.
- zucchero semolato q.b.
- zucchero a velo q.b.

Dosi per 9 brioches

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di lievitazione 3 ore e 30 minuti.
Tempo di cottura: 30 minuti

Procedimento:

Miscelate le due farine e versatele nel recipiente dell'impastatrice, insieme allo zucchero (meno il cucchiaio) e il sale.
Sciogliete il lievito nel latte tiepido con il cucchiaio di zucchero rimasto, lasciate riposare per 5 minuti e dopo versatelo nel recipiente dell'impastatrice. Avviatela a velocità media, unite anche l'acqua e infine lo strutto.
Impastate fino a quando lo strutto si sarà amalgamato perfettamente all'impasto.
Trasferite il composto sul piano da lavoro e impastate un pò con le mani.
Mettete l'impasto in una ciotola coperto da un panno umido, ponetelo in un luogo caldo e lasciate lievitare per 1 ora e mezza circa.
Trascorso questo tempo, prendete l'impasto e lavoratelo per 5 minuti, formate una palla e rimettetelo nuovamente a lievitare ancora per 1 ora e mezza. L'impasto dovrà raddoppiare di volume.
Riprendete l'impasto e senza sgonfiarlo dividetelo in 9 palline da 45 gr ciascuna, più 9 palline piccole da 10 gr.
Con le palline grandi, formate le brioches tirando la superficie verso il basso al fine di evitare delle crepe durante la cottura e disponetele su una teglia foderata con carta forno.
Con lo stesso procedimento, fare anche le palline più piccole, spennellate la superficie delle brioches con un pò di latte e posizionate le palline al centro di ognuna.
Lasciatele lievitare ancora per 30 minuti, nel frattempo accendete il forno per portarlo alla temperatura desiderata, quindi a 180°.
Spennellate la superficie delle brioches con il latte, infornatele e cuocete per 30 minuti. La superficie dovrà essere bella dorata.
Appena sfornate le brioches, spennellate la loro superficie con il latte e passateli nello zucchero semolato.
Cospargeteli con lo zucchero a velo e servite. 
Queste brioches sono ottime da mangiare a colazione o a merenda.

22 commenti :

  1. buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, ne prendo una al volo :-)

    RispondiElimina
  2. Un ottimo modo per occupare le giornate, visti i risultati. Complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giò, faccio del mio meglio! Buona notte cara!

      Elimina
  3. sono bellissime,io li chiamo col tuppo...baciotti:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Tina, anche così si possono chiamare, col tuppo! Baciotti a te!

      Elimina
  4. Ciccia, ma sono le stesse nelle quali mettete il gelato? Sono buonissime... mamma mia che acquolina! un bascio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty, no non sono quelle per il gelato! La forma è uguale, ma l'impasto è diverso! Un bacione a dolce ninna!

      Elimina
  5. Ciao Renee :) A chi lo dici, anche qui non smette di piovere... solo stamattina c'è stato un po' di sole e poi di nuovo pioggia... non se ne può più! Cosa c'è di meglio che mettersi con le mani in pasta?! Hai proprio ragione! :D Queste brioches sono golosissime con quello zucchero sopra... mmmm... troppo buone! :D Devo provarle! ;) Un abbraccio forte e complimenti, buona serata! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La primavera sta quasi per arrivare, stringiamo un altro pò i denti che ci attendono belle giornate soleggiate :)
      Un bacione cara!

      Elimina
  6. Troppo belle queste brioches!!! :D Complimenti! :)

    RispondiElimina
  7. adoro i lievitati e queste tue brioches sono fantastiche!!!!

    RispondiElimina
  8. ahhh le brioche col tuppo! che belle che sono! ti ho vista sul gruppo FB e sono contenta di trovare questo bel blog! ti seguo :-) ciao e buona serata :-D Sonia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta cara, sono molto contenta di trovarti anche qui :)

      Elimina
  9. Xke' nn lievita l'impasto?? Seguo alla lettera tutto il procedimento ma lievita pokissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può dipendere dal luogo in cui metti a lievitare, io ti consiglio di lasciar lievitare l'impasto dentro il forno spento con la luce accesa. Sai com'è può capitare che ci siano correnti d'aria o umidità che disolito non aiutano il processo di lievitazione. Riprovaci e poi mi fai sapere, buona Pasqua Sara

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  10. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

A causa di continui spam sono costretta a verificare l'autenticità dei commenti e quindi per una maggiore sicurezza vi prego di commentare e di inserire il test di verifica.
In questo modo potrete commentare tutti, anonimi compresi, ed evitare gli spam.
Grazie e a presto!

 
I Sapori del Cuore © 2013. All Rights Reserved. Powered by Blogger
Top