Pan di Spagna

C'è aria di cambiamento! E voi chiederete ma a cosa ti riferisci? Ma io cari amici, c'è un mezzo presupposto di trasferimento e non mi riferisco semplicemente da una casa all'altra, ma cambiare nuovamente città passare da una regione all'altra. Non sono sicura al 100%, ma le probabilità sono alte e l'idea di sradicarmi per l'ennesima volta non è che mi entusiasma più di tanto, da una parte! Quanto stress comporta il trasloco, cambiare casa, città, nuova scuola per bambini, riadattamento per il nuovo posto in cui si va a vivere.
Sembra facile, ma non lo è! Però se è il lavoro che te lo impone, non si può fare altrimenti, stringiamo i denti e si va avanti.
Ma pensiamo ad ora e alla ricetta che sto pubblicando, il pan di spagna. Lo so non ho scoperto l'acqua calda, ma dopo varie ricette ecco finalmente una che mi soddisfa completamente sia per il processo che è molto più rapido in confronto a quello che seguivo in passato, ma soprattutto per l'eccellente risultato finale. Seguendo questa ricetta otterrete un pan di spagna soffice e gustoso, ve lo può confermare la sottoscritta!
Quindi se vi capita, provatela e poi mi direte, un bacione a tutti e buona giornata!

Ingredienti per il pan di spagna:
       ( tortiera da 22 cm )
- 6 uova
- 180 gr di zucchero
- 125 gr di farina 00
- 75 gr di frumina
- 1 bustina di lievito per dolci
- 1 bustina di vanillina
- 1 pizzico di sale

Dosi per una tortiera da 22 cm
Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti

Preparazione:
Nella planetaria o con delle fruste elettriche montate le uova insieme allo zucchero e il sale per 15 minuti, o fino a quando questi non diventino gonfi, chiari e spumosi.
Fatta questa operazione, setacciate le due farine insieme al lievito e alla vanillina, incorporateli al composto di uova e zucchero e lavorateli molto lentamente con una spatola. 
Imburrate la vostra tortiera, versate il composto e infornate per 30 minuti.
Prima di spegnere il forno, assicuratevi che il pds sia cotto, quindi fate la prova dello steccone.
 
Lasciate raffreddare il pan di spagna prima di utilizzarlo, volendo può essere preparato anche alcuni giorni prima e conservato in un luogo asciutto e coperto da carta alluminio.

13 commenti:

  1. Ma che bell'aspetto questo pan di spagna, stavo proprio cercando una ricetta x realizzare la torta di comply x mio figlio. Proverò certamente la tua.
    Grazie
    Claudia www.cucinaperamore.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Ciao Renee, capisco che non è facile e ti faccio un grande in bocca al lupo, che questo cambiamento sia fonte di miglioramenti e tanta felicità, ti auguro davvero tante cose belle, per te e la tua famiglia :) Sono felice di questa ricetta del pan di spagna, non lo faccio quasi mai perché non mi fa impazzire l'odore di uovo e la secchezza che richiede litri e litri di bagna, però mi fido di te e se mi dici che questa ricetta è valida la provo sicuramente, inoltre l'aspetto è stupendo! :) Complimenti e un grande abbraccio, buona giornata :*

    RispondiElimina
  3. Per Claudia: mi fa molto piacere che la proverai, fammi sapere poi! Un bacione

    RispondiElimina
  4. Grazie Vale! Si è vero, per bagnare il pan di spagna occorre tanto sciroppo, questione di gusti. Ti dirò che questo pan di spagna una volt freddo l'odore del'uovo sarà quasi nullo, ma con questo le torte mi vengono bene!
    Ti ringrazio tantissimo per i tuoi auguri, speriamo bene, sono fiduciosa.
    Un bacione anche a te!

    RispondiElimina
  5. in bocca al lupo per il tuo trasferimento, pan di spagna delizioso, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. ottimo questo pan di spagna..riuscito perfetto

    RispondiElimina
  7. Lo facciamo molto simile! Che brava..
    Ciao!
    Siamo mamma e figlia con la passione per la cucina e giusto da poco abbiamo aperto il nostro piccolo spazio online!
    Ti seguiamo volentieri, ci farebbe molto piacere se passassi a trovarci anche tu!
    Noi continuamo a seguirti , ci piacerebbe condividere con altre persone il nostro hobby!
    Un bacio ♥
    Polvere Di Cacao | Food Blog

    RispondiElimina
  8. Per Silvia: Grazie Silvia crepi!

    RispondiElimina
  9. Per Profumi di pasticci: Grazie mille cara, un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  10. Per Polvere di cacao: che bello mamma e figlia in cucina e a gestire un blog. Mi fa tanto piacere che mi seguirete io farò lo stesso, vi seguirò con piacere. Allora ci sentiamo presto, un bacione carissime!

    RispondiElimina
  11. bello alto.....
    ahimè se è il lavoro che ci obbliga...assecondiamolo ! ciao

    RispondiElimina
  12. adoro ilpan di spagna!!! ma ho visto come hai montato bene le uova, il lievito puoi anche non metterlo, credimi!

    RispondiElimina
  13. ciao! forza per l'eventuale trasloco :) ma sai che il pan di spagna mi risulta essere una delle cose più difficili? ho provato tante ricette ma non mi viene mai così alto come il tuo!
    proverò la tua ricetta :D
    un caro abbraccio
    sabrina
    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina

A causa di continui spam sono costretta a verificare l'autenticità dei commenti e quindi per una maggiore sicurezza vi prego di commentare e di inserire il test di verifica.
In questo modo potrete commentare tutti, anonimi compresi, ed evitare gli spam.
Grazie e a presto!