Marshmallow Fondant

Ho sempre detto che preferisco l'inverno all'estate, per via degli insetti e del troppo caldo che non ti fa dormire la notte. Ma questo non vuol dire che queste temperature così basse mi facciano impazzire. In questo momento ho le dita atrofizzate dal freddo, le dita dei piedi congelati e sono tutta un tremore. Non parliamo poi della montagna di vestiti sporchi che sta sovrastando la mia lavanderia. E' praticamente da sabato che piove e non vuole saperne di smetterla. Dico io, ma le mezze stagioni no? Quelle in cui non soffri ne il freddo e ne il caldo, giornate di sole e con piogge scarse. Per questo poi stiamo sempre li a lamentarci perchè passiamo da un estremo all'altro. In inverno le temperature scendono a dirotto, in estate registriamo temperature talmente elevate che creano disagi a piccoli, grandi e anziani.
Scusate per le lamentele riguardo al clima ma ho "TROPPO FREDDOOOOO!"
E tra un pò mi tocca uscire per andare a prendere mio figlio all'asilo, così finalmente potrò azionare i riscaldamenti al massimo e barricarmi in casa, cioccolata calda, anzi caldissima e magari se i miei figli me lo concedono a guardarmi un bel filmetto.
E adesso è proprio ora di lasciarvi e di augurarvi una buona serata a tutti. Un bacione per tutti coloro che passeranno a trovarmi.

Ingredienti:
- 150 gr di marshmallow
- 400 gr di zucchero a velo
- 3 cucchiai di acqua

Procedimento:



Prendete le caramelle marshmallow che sono abbastanza gommose, 

mettetele in una pentola con 3 cucchiai d'acqua e scaldatele a bagnomaria. 

Proseguite,e mescolate fino al loro completo scioglimento, 

otterrete così una crema. 
A questo punto aggiungete 200 gr di zucchero a velo e mescolate bene.


Mettete il restante zucchero a velo sul piano di lavoro, e travasatevi sopra il composto ottenuto. 
Cospargete bene le mani e il mattarello con lo zucchero a velo e incominciate ad amalgamare.
All'inizio il composto risulterà molto colloso, aggiungete altro zucchero a velo ,che incorporerete piano, piano. 
Continuate ad amalgamarlo tenendo continuamente a portata di mano altro zucchero a velo.
Aggiungete zucchero a velo fino a quando la pasta non risulta troppo morbida, ma malleabile e non appiccicosa. Formate una palla ,a questo punto ora potete colorarla a piacere con del colorante alimentare unendo anche dello zucchero a velo per evitare che la pasta risulti troppo molle e appiccicosa.


Conservate il mmf nella pellicola trasparente fino al momento di utilizzarlo.

7 commenti:

  1. Ciao cara, ti ringrazio per il bacio, ricambio! Purtroppo le mezze stagioni non esistono! Grazie per la ricetta non conoscevo il procedimento

    RispondiElimina
  2. Qui da noi fortuna che non fa freddissimo, però piove e se penso che dovrò uscire e rientrare in serata, mi viene lo sconforto. Grazie per la ricetta del fondante di marshmallow, solo che ho un problema non riesco a trovare quello bianco. Grazie, la conserverò. Un abbraccio


    pastaenonsolo.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Giovanna volendo si può utilizzare anche quello colorato, va bene lo stesso! Un bacione

    RispondiElimina
  4. Ho sempre fatto la pasta di zucchero ma vedendo la tua spiegazione mi viene voglia di provare anche l'MMF!!

    RispondiElimina
  5. prima o poi devo provare anche'io.......la tua spiegazione è super!!
    grazie

    RispondiElimina
  6. grazie per la ricetta che non conoscevo...ti capisco benissimo,anch'io odio il freddo,eppure vengo da un paese dove d'inverno le temperature scendono a -30°....baciottoni:)

    RispondiElimina

A causa di continui spam sono costretta a verificare l'autenticità dei commenti e quindi per una maggiore sicurezza vi prego di commentare e di inserire il test di verifica.
In questo modo potrete commentare tutti, anonimi compresi, ed evitare gli spam.
Grazie e a presto!