Fasolari Crudi

Buon pomeriggio pasticcini come state? Allora, come avete trascorso il Natale? E siete già pronti per festeggiare il nuovo anno? Oggi vi sto facendo troppe domande! Comunque, noi la sera di Natale siamo rimasti in casa, abbiamo cenato e dopo ci siamo fatti 4 risate giocando al bingo. Infine, 10 minuti prima della mezzanotte il mio piccolo bricconcello ha scovato i regalini e così abbiamo anticipato lo scarto dei regali. Tutto sommato abbiamo trascorso una serata piacevole e tranquilla. Invece per la notte di capodanno si prevede una serata diversa, poi vi racconto! Intanto vi lascio un antipastino semplice semplice da proporre a pranzo o cena, e se vi piacciono i molluschi crudi questi ve li consiglio. E dato che questa è l'ultima ricetta dell'anno, auguro a tutti un felice anno nuovo, un bacione!





Ingredienti:
- 1 kg di fasolari
- 2 limoni
- prezzemolo
- peperoncino

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione: 20 minuti

Procedimento:
Mettete i fasolari a bagno in acqua fresca per mezz'ora.
Dopodichè sgusciateli ed eliminate ogni residuo di sabbia e disponeteli nel piatto di portata o in un vassoio. Aggiungete il succo dei limoni, il prezzemolo tritato e il peperoncino. 
Lasciateli marinare per qualche ora in frigo prima di servirli.




Cannelloni di Crepes al Ragù

Buongiorno e buona Domenica, ormai ci siamo! Da oggi iniziano le vacanze natalizie e già da domani mattina inizierò con i preparati della cena per la Vigilia. A dire la verità sono ancora indecisa sulla scelta del menù. La sera è già confermato che mi atterrò alla tradizione catanese, salvo cambiamento dell'ultimo minuto. Quindi preparerò un pò di antipasti (salumi, olive, formaggi ecc. ecc), la mia buonissima scacciata ripiena con broccoli affogati, che tra l'altro dovrò farne in più da regalare ad una carissima persona. Il dolce che richiama sempre la tradizione catanese saranno delle crespelle di riso con il miele e infine il Pandoro che mangeremo allo scoccare della mezzanotte e così si concluderà la cena.

Altro Premio

Ancora una volta la mia carissima amica e collega food-blogger Giusj del blog Amo Nonna Papera, mi ha fatto dono di questo splendido premio.
Come sempre rimango molto contenta, ogni minimo gesto che mi viene fatto do un valore immenso e come sempre ribadisco che grazie a I Sapori del Cuore ogni giorno mi permette di conoscere persone speciali con cui condividere un pò del mio mondo.
Grazie cara Giusj sei sempre tanto gentile!


Questo dono lo voglio regalare a voi tutte, chi ha il piacere può prelevarlo da questo post.
Un bacione a tutti e buona serata!

Pasta cà Muddica: Ovvero Pasta con Pangrattato Tostato

Oggi vi propongo un'ottimo primo piatto dalle origini sicule, a Pasta ca Muddica, così viene chiamata nel mio dialetto. Ormai il Natale è quasi vicino e se penso che non potrò rivedere la mia amata terra, non poter festeggiare insieme alla mia famiglia ne Natale e neanche il Capodanno, mi mette tristezza. Ma non voglio angosciare anche a voi e quindi vi lascio con questa ricettina davvero appetitosa e auguro una felice giornata a tutti!

Minestra di Cereali e Verdure


Solo ora, leggendo le notizie nel web ho appreso della tragedia avvenuta a New York nei giorni scorsi. Dire che sono rimasta sconvolta è molto poco. Non riesco davvero ad immaginare quale motivo può spingere l'uomo a diventare così crudele e folle da commettere azioni così malvagie, non mi so dare una spiegazione e non giustifico l'infermità mentale. Da un pò di tempo a questa parte circola la notizia che i Maya hanno previsto che tra breve ci sarà la fine del mondo, scusate ma questa per me già è la fine del mondo. Un pazzo che entra in un asilo e uccide tutti quei bambini innocenti che altro potrebbe essere. Mi dispiace mettere in discussione questo genere di argomento in un blog dove si parla di ben altro, ma non potevo assolutamente evitarlo. Io penso ai miei figli che vanno a scuola e oggi vivo con il terrore che possa succedergli qualcosa, perchè ho la consapevolezza che queste realtà esistono ovunque e in giro vivono persone capaci di distruggere la vita di molte persone. Quindi prego ogni giorno "a voce alta" affinchè qualcuno da lassù possa proteggere i miei figli, come ogni mamma lo fa per i propri.





Ingredienti per la minestra:
- 200 gr di tre cereali ( farro,riso e orzo)
- 200 gr di bietoline

- alcune foglie di verza
- 100 gr di fagioli borlotti
- 2 carote
- 2 patate
- 1 costola di sedano
- 200 gr pomodori 
- 100 gr fagiolini
- 1 cipolla
- 1 zucchina
- 1 ciuffo di prezzemolo
- un ciuffo di basilico
- brodo vegetale
- sale, pepe q.b

- olio evo

Dosi per 4 persone

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 50 minuti

Procedimento:

Lavate e mondate le verdure. Tagliate a cubetti il sedano, le carote, le patate, i pomodori e le zucchine, e riducete la bietola e la verza a listarelle.


Tritate finemente la cipolla e fatela rotolare con un filo di olio, utilizzate una pentola abbastanza capiente.
Dopo che la cipolla si sarà leggermente dorata unite tutte le verdure e sfumate con del brodo vegetale.


Come inizierà a bollire aggiungete dell'altro brodo, coprite con un coperchio e continuate la cottura a fiamma moderata per almeno 30 minuti.




Trascorso questo tempo, unite i cereali e se necessario aggiungete ancora brodo, coprite e lasciate cuocere mescolando di tanto in tanto.  
Servite la minestra aggiungendo un trito di erbe aromatiche e un filo d'olio.






Ed ecco i vincitori del contest!

Buongiorno amici! Scusate per questo ritardo, ma ahimè! Ho avuto problemi alla connessione, sono stata per più di una settimana offline, ma ho finalmente risolto dopo essermi adirata con un operatore del mio gestore.
Diffidate dalle proposte che vi fanno, hanno sempre qualcosa di marcio dietro!
E dunque dopo questa mia assenza, io e i miei piccoli giudizi siamo giunti al verdetto finale.
Innanzitutto volevo ringraziare di cuore tutti i partecipanti, la scelta è stata dura, le vostre ricette erano, anzi sono una più meravigliosa dell'altra e il compito che spetta al giudice non è mai il più semplice.
Ma come per ogni contest bisogna scegliere un vincitore e la mia scelta si è basata in corrispondenza alle ricette che a mio parere hanno rispettato il tema fondamentale del contest.
Quindi si giudica il secondo posto .........La cucina della pallina con la sua Topofocaccia.


Molto originale proporre ai bambini questa topofocaccia, loro che hanno sempre una gran voglia di giocare rendere un piatto allegro lo fa sembrare divertente e tra un giochino e un altro ecco che anche per loro  arriva l'ora di mangiare.

Infine proclamo con molta gioia la vincitrice del mio primo contest...................Pane e pomodoro con i suoi "Finti mini cono gelato con filetti di sgombro e patate"


Questa ricetta a dir la verità mi ha colpito fin dall'inizio, ma come ho già detto decidere tra tante ricette è molto difficile. 
Non sempre i bambini adorano mangiare il pesce e dopo vari tentativi tutti falliti miseramente ecco che scatta l'operazione "camuffamento". E come dico sempre "occhio che non vede cuore che non duole!". 

Sono molto soddisfatta per come si è svolto questo mio primo contest, è stato davvero un piacere poter leggere le vostre ricette, ho avuto modo di conoscere gente nuova e grazie alle vostre ricette ho arricchito il menù da proporre ai miei figli. 

State allerta, non si sa mai che decida di organizzarne un altro.
Per le vincitrici, le invito a contattarmi in privato a questo indirizzo reneesme85@gmail.com così da potermi fornire i loro dati.
Ringrazio ancora a tutti e spero che parteciperete ai contest futuri.
Baci baci a presto! 

Crespelle con Funghi Champignon

E quest'anno è già confermato, passeremo il Natale nella nostra dolce casetta soli soletti. Dopo 4 anni che risiedo in Sardegna, questo sarà il mio primo Natale che festeggerò a casa mia, uhuh! Però dopo un anno mi sarebbe piaciuto poter rivedere la mia città, i miei genitori e tutto il resto, pazienza! E voi  come trascorrerete il vostro Natale? 
A casa mia già da tempo si respira l'aria natalizia, infatti ho anticipato i tempi e mi sono messa a decorare casa in largo anticipo.

Tiramisù al Nesquik

Finalmente dopo mesi e mesi di bozza ho pubblicato la ricetta del tiramisù al Nesquik! Tanta è stata la semplicità nel preparare questo dolce, così tanto è stato il piacere di mangiarne una fetta e poi due e anche tre....A dire il vero il classico tiramisù lo preferisco in assoluto, ma i bambini non lo possono mangiare per via del caffè, io cerco di evitarlo per via del mascarpone e quindi ho deciso di provare questa nuova versione suggeritami da una vecchia conoscenza. Provatelo anche voi e poi mi direte!

Ingredienti per il tiramisù:
- 24 biscotti savoiardi
- 250 ml di panna montata
- 200 ml di latte intero
- 5 cucchiai di Nesquik

...per la superficie:

- Nesquik
- panna montata

Dosi per 6 persone

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di riposo: 4 ore

Procedimento:

In una casseruola scaldate il latte insieme al Nesquik, attenzione a non farlo troppo caldo, lasciatelo raffreddare alcuni minuti.
Intanto montate la panna e mettetela da parte.



Prendete un vassoio, preferibilmente rettangolare, e disponete i savoiardi uno accanto all'altro dopo averli immergersi nel latte e Nesquik.



Una volta aver disposto uno strato di biscotti, mettetene uno di panna e continuate sempre fino a formare tre strati.




Coprite la superficie con abbondante panna e spolverate con il Nesquik, per ultimo decorate con dei ciuffetti di panna e conservate in frig
o almeno 4 ore prima di servirlo.